-A A +A

Anche la cancellazione è violenza

tiziana salafia

Si è svolta, nell’ambito del progetto ‘Educare alla differenza di genere’, sabato 1 aprile la cerimonia di inaugurazione della mostra “Anche la cancellazione è violenza”, organizzata dalle docenti Giacobbe, Leone, Salafia in collaborazione con il gruppo RiVoltaPagina, che ha ideato il percorso in occasione della “Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne” (25 novembre), e promossa dal Comitato Unico di Garanzia dell'Università di Catania.
Il percorso permette di conoscere donne che nel “tempo lungo” della storia hanno lavorato con passione a progetti necessari alla felicità pubblica, dal tergicristallo al DNA, donne note e meno note, alcune eccezionali, altre diversamente illustri, tutte invisibili nel senso comune, perché in molti modi ostacolate, quindi di fatto “cancellate”.
La mostra recupera la memoria di quelle donne che hanno voluto segnalare la possibilità di un’educazione di genere fondata su una differente cultura delle relazioni, in vista della costruzione di una società in cui ciascuna persona, di qualsiasi genere e orientamento sessuale, abbia pari valore e dignità e trovi cittadinanza compiuta in tutte le fasi della vita.
La mostra è visitabile fino al 12 aprile, da lunedì a sabato dalle 9 alle 13.
Referente legalità: prof.ssa Renzi I.

Categoria: 
Progetti
Tags: 
Mostra/percorso
Validità/scadenza: 
03/04/2019
AllegatoDimensione
File Anche la cancellazione è violenza775.8 KB

Sondaggio

Per favore esprimi il tuo gradimento sul nostro sito

Utenti on-line

Attualmente ci sono 0 utenti collegati.

Education - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.